FTMO Traders Analysis: Diversi percorsi per ottenere grandi risultati - FTMO
thumbnail
Successful Traders Stories

FTMO Traders Analysis: Diversi percorsi per ottenere grandi risultati

Nella prossima parte della nostra serie di valutazioni dei trader FTMO di successo, esamineremo nuovamente due trader con approcci diversi. Nel mondo del Forex, probabilmente non esistono due trader con un approccio esattamente identico e i trader di oggi ne sono un buon esempio.

La curva di equilibrio del nostro primo trader sembra quasi perfetta. Con l'eccezione di un'operazione perdente, il trader ha visto praticamente solo operazioni redditizie. È bello da vedere, ma bisogna ricordare che un risultato del genere in un periodo di tempo così breve, in cui un trader realizza praticamente solo profitti, non è comune. Richiede una dose di fortuna, che il trader deve avere.

In soli 5 giorni di trading, il trader ha ottenuto un profitto di 38.479 dollari, pari a quasi il 20% di un conto di 200.000 dollari, ed è un risultato davvero impressionante per un periodo di tempo così breve. Il punteggio di coerenza del trader non è elevato, ma ciò è dovuto a una giornata di grande successo all'inizio del periodo di trading e a un numero relativamente basso di giorni di trading. Nel complesso, il trader non ha avuto problemi con i limiti di perdita e ha registrato la massima perdita giornaliera nell'unico giorno in cui ha avuto un'operazione in perdita. Tuttavia, è riuscito a chiudere in profitto anche questa giornata.

Un fatto interessante è che il profitto medio è inferiore alla perdita media, il che rende il RRR del trader inferiore a 1 (0,75), che è un valore negativo nella maggior parte dei casi. In questo caso, tuttavia, il dato del profitto medio è influenzato dal fatto che il trader ha suddiviso alcune delle operazioni redditizie in più posizioni, ma non quelle perdenti. Il tasso di successo delle operazioni (91,67%) era quindi così alto che il peggior RRR non poteva influire sui risultati del trader. Con 12 operazioni, il trader ha negoziato 268 lotti, ovvero più di 22 lotti per posizione. Sebbene possa sembrare una cifra considerevole, è importante considerare che l'impatto è stato influenzato da una serie di posizioni significative. Data la dimensione del conto di 200.000 dollari, tali fluttuazioni sono considerate accettabili entro limiti ragionevoli.

Osservando il registro di trading, è evidente che il trader ha aperto posizioni di dimensioni variabili, in due casi fino a 50 e 70 lotti. Si tratta di un numero elevato, ma va notato che il trader non ha aperto un numero elevato di posizioni al giorno e che i suoi stop loss sono stati impostati in modo tale che anche in caso di perdite non avrebbero dovuto mettere a rischio il suo conto. Dobbiamo lodare gli stop loss del trader, ma non raccomandiamo le grandi posizioni di cui sopra.

All'inizio del periodo di trading, il trader manteneva le posizioni durante la notte, ma poi ha abbandonato questo approccio e quindi ha evitato gli swap negativi che non erano necessari. Si tratta quindi di un trader intraday che mantiene le operazioni per diverse ore e determina la dimensione delle posizioni in base alla distanza dallo Stop Loss impostato.

La maggior parte delle posizioni sul suo conto erano posizioni di vendita, ma non vi è alcuno schema nel comportamento del trader. Il trader ha negoziato cinque strumenti di investimento, quattro dei quali erano coppie di valute e uno strumento indice. Questo numero può essere considerato sufficiente per la diversificazione e il trader non può essere biasimato in questo senso.

Il secondo trader ha adottato un approccio leggermente diverso, ma è riuscito ugualmente a ottenere ottimi profitti. Se non fosse stato per una serie di sei operazioni non andate a buon fine nei primi quattro giorni di trading, il suo profitto avrebbe potuto essere ancora migliore. In ogni caso, dobbiamo apprezzare la capacità del trader di uscire da una situazione difficile in tempi relativamente brevi e di attenersi al suo piano senza "vendicarsi" del mercato aumentando inutilmente il volume delle sue posizioni, ecc. fin dall'inizio.

Nonostante il cattivo inizio, la curva di equilibrio del trader ha uno sviluppo interessante, come dimostra anche il punteggio di coerenza relativamente alto. Anche il profitto totale di 25.544 USD rappresenta un ottimo risultato per un conto di 200.000 USD. In questo caso, tuttavia, il trader ha avuto bisogno di molto più tempo e di molte più operazioni per raggiungerlo.

Come nel primo caso, i limiti di perdita non sono stati un problema per questo trader. Anche il suo RRR (2,79) è molto migliore, in quanto permette al trader di essere redditizio nel lungo periodo anche se più della metà delle operazioni finisce in perdita (tasso di successo del 45,95%). Il rapporto tra giorni di profitto e giorni di perdita è simile (7:8), ma anche in questo caso non rappresenta un problema serio.

Il trader ha aperto 37 operazioni in un periodo di 15 giorni con un volume totale di 191,66 lotti, pari a poco più di 5 lotti per posizione. Questo volume non è troppo elevato per un conto di 200.000 dollari. Osservando il diario di trading, possiamo notare che la perdita più alta del trader non ha superato i 1.825 dollari, ovvero nemmeno l'1% del conto. Solo in pochi casi il trader ha aperto più di 3 posizioni in un singolo giorno di trading, il che è un fattore positivo data la dimensione della posizione.

Dobbiamo anche lodare il trader per aver inserito uno Stop Loss per ogni posizione, ma probabilmente ha gestito manualmente i Take Profit per le sue posizioni. Pertanto, questo trader ha spesso (in circa la metà dei casi) mantenuto aperte le operazioni durante la notte. Dal momento che spesso operava in coppie con lo yen giapponese e il franco svizzero, dove il differenziale dei tassi d'interesse (quando si specula nella giusta direzione) rende gli swap positivi, il suo bilancio era positivo anche da questo punto di vista.

Analogamente al primo caso, questo trader ha aperto posizioni di dimensioni diverse a seconda della distanza dal suo Stop Loss. Tuttavia, la grande differenza tra i due conti sta nel numero di strumenti di investimento negoziati, tutti coppie di valute. Da un lato, il trader voleva probabilmente diversificare le sue entrate, ma un numero eccessivo di strumenti di investimento non è sempre un vantaggio. A volte è meglio concentrarsi su uno o pochi strumenti selezionati. In questo caso, tuttavia, il trader è riuscito a gestire fino a venti strumenti, il che è ammirevole.

Come potete vedere nell'esempio di oggi, possiamo ottenere grandi risultati in modi diversi. Giorni di trading, strumenti e numero di operazioni diversi hanno portato a un ottimo risultato in entrambi i casi di oggi. Non ci resta che congratularci con i trader e incrociare le dita affinché ottengano risultati altrettanto buoni nei mesi a venire.

A proposito di FTMO

FTMO ha sviluppato un Processo di Valutazione in 2 fasi per trovare trader esperti. Una volta completato con successo, si può ottenere un FTMO Account con un saldo fino a $200,000. Come funziona?